CASTA DIVA

Casta Diva è il tributo che Nobile 1942 rende alla “Norma” di Bellini, una delle più suggestive opere della lirica.

Norma, sacerdotessa druida che ha infranto il voto di castità dando alla luce due gemelli, rivolge un canto accorato alla “dea casta”, la Luna, implorando quella pace che il suo cuore non trova.

Il suo amore tragico e segreto è stato rifiutato dal console Pollione, che ha scelto altre alcove, e il canto triste della donna si eleva purissimo nella notte illuminata dalla luce argentea della Luna, incantevole espressione di un animo affranto ma indomito.

La fragranza ruota attorno al fiore di frangipane, che si cinge di steli verdi e abbraccia un gelsomino sensuale, quasi a rimarcare l’essenza femminea celata sotto la veste severa della sacerdotessa.

La composizione si fa intensa e seduttiva con le note di fondo ricche di ambra, vaniglia e muschi, in una evoluzione sfaccettata carica di tenerezza.

115,00

Svuota